Lo scenario del Parco del Castello, l’area verde a pochi passi dal Castello Svevo di Bari, è davvero desolante a soli due anni dalla riqualificazione. I piloni della fontana sono stati staccati e gettati a terra, le panchine imbrattate con bombolette spray, frutto della solita inciviltà e di altri atti vandalici che continuano a distruggere le bellezze della città.

Ma non solo perché il comitato del Parco, attraverso un post su Facebook, mostra come alcuni tombini e cavi siano scoperti, alcuni cestini porta rifiuti distrutti mentre la pavimentazione è in disordine, lamentando anche anche una cattiva opera di manutenzione dello spazio pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here