L’instabilità climatica continua a caratterizzare questo periodo di stagione. L’Italia è interessata dal passaggio di una perturbazione proveniente dal Nord-Europa che porta aria fredda e marcatamente instabile, dapprima sulle regioni settentrionali, specie quelle di ponente, con piogge e temporali localmente intensi. Nel corso della giornata le precipitazioni si estenderanno alle regioni del centro, fino a giungere in serata sul meridione, con fenomeni più frequenti e rilevanti sul versante tirrenico e successivamente su quello ionico. Domani i temporali interesseranno soprattutto il meridione, mentre cesseranno sulle regioni centrali.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base di quanto esposto e dell’Avviso di Condizioni Meteorologiche avverse emesso dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, il Centro Funzionale Decentrato dalle ore 14 di oggi, 15 luglio 2019, e per le per le successive 10 ore, ha emanato un’ALLERTA GIALLA per rischio idrogeologico e per temporali su tutto il territorio regionale, mentre dalla mezzanotte di domani e per le successive 20 ore ha innalzato il livello di criticità, emanando un’ALLERTA ARANCIONE per rischio idrogeologico e per temporali per le zone centro-meridionali della regione.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here