L’ultimo episodio risale a stamattina, ma non si tratterebbe di un caso isolato e le segnalazioni in merito stanno aumentando. Questa mattina una signora era alla guida della propria auto e, arrivando da Modugno, si accingeva a immettersi sulla sp236, nei pressi dello stadio San Nicola, quando un uomo avrebbe lanciato dei sassi verso la sua macchina, il soggetto era vicino ad una Fiat Punto blu chiaro.

La donna, in preda allo spavento, ha avuto la lucidità di non fermarsi, proseguendo la sua marcia verso Bitritto, dove è stata raggiunta dal marito, chiamato nel frattempo a telefono, e insieme al quale sarebbe andata dai Carabinieri per sporgere denuncia. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, compresa quella di voler far fermare le auto per la tenta truffa dell’incidente simulato, al fine di farsi dare del denaro.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here