Il socio di un noto ristorante del centro di Monopoli è ricoverato in fin di vita nel reparto di Rianimazione del Policlinico di Bari. Inizialmente non era ben chiaro se l’uomo fosse stato vittima di un accoltellamento o avesse tentato il suicidio.

Con il passare delle ore si è andata rafforzando l’ipotesi del gesto estremo. Una prima ricostruzione della Polizia avrebbe fatto emergere che il tentato suicidio sarebbe stato scatenato da motivi personali ed economici.

Il ristoratore avrebbe lasciato una lettera ai suoi familiari per spiegare le ragioni del gesto.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here