Cena salata ieri sera per due ragazzi della provincia. Multata l’auto per un parcheggio “dubbio”. Siamo in via Putignani, all’altezza del civico 261/A. Ad attendere i due fuori dal locale ci sono due agenti della Polizia Locale, una multa e il carro attrezzi. Il trittico perfetto.

Le ragioni della multa? Auto in sosta sulle strisce blu, nell’orario in cui il pagamento non è più dovuto, comunque davanti a un passo carrabile. La mancata interruzione delle strisce blu ha indotto in errore di due, convinti di poter lasciare l’auto in sosta sull’area ipoteticamente regolamentata dal grattino. A

nche i vigili non sarebbero riusciti a dare una spiegazione logica, trincerati dietro la circostanza che  la multa andava fatta “perché c’è il passo carrabile”.

Ai forestieri non resta che pagare, magari senza troppe ragioni per sorridere. In ogni caso il loro consiglio è quello di non parcheggiare mai davanti a un passo carrabile, anche in casi ambigui come questi. Per non creare ulteriore confusione il Comune potrebbe interrompere tutte le strisce blu nei casi come quello in questione.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here