foto di repertorio

La notte scorsa verso l’1:30 i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti presso l’abitazione di una donna 40enne che, in lacrime, ha lanciato l’allarme telefonando al 113 dopo che il compagno, un pregiudicato barese in evidente stato di alterazione alcolica, l’ha picchiata per l’ennesima volta, sotto gli occhi del figlio minorenne.

All’arrivo degli agenti, l’uomo ha anche cercato di disfarsi di un coltello da cucina; bloccato, è stato arrestato ed associato presso il carcere di Bari. A seguito dell’intervento dei poliziotti, la donna ha trovato il coraggio di denunciare anche altri episodi di violenza accaduti in passato.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here