Lasciava il suo badge ai colleghi “amici” e si allontanava senza giustificazione. Quattro dipendenti del Policlinico di Bari risultano indagati dalla Guardia di Finanza con l’accusa di truffa aggravata e false attestazioni mediante l’illecito utilizzo del badge magnetico.

Le indagini dalle “fiamme gialle” hanno permesso di appurare che uno dei dipendenti, avvalendosi della complicità di altri 3 colleghi, ai quali aveva dato l’incarico di “strisciare” il proprio badge nel dispositivo marcatempo collocato all’ingresso del Policlinico, sistematicamente e senza alcuna giustificazione si allontanava dal proprio posto di lavoro per sbrigare faccende personali.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here