Le forze dell'ordine hanno messo al setaccio il quartiere Libertà: anche 120 persone identificate, 200 automobili controllate, sequestri e denunce.

Nella giornata di ieri, nel quartiere Libertà a Bari, la Polizia di Stato ha svolto mirati servizi di controllo presso i luoghi di maggiore aggregazione sociale e abituale ritrovo di giovani, anche extracomunitari, unitamente alla Polizia Municipale.

L’operazione, svolta dalle Volanti, unitamente alla Polizia Scientifica, al Reparto Prevenzione Crimine, con l’ausilio altresì di personale della Sezione Polizia Annonaria e Amministrativa della Polizia Municipale, ha permesso di raggiungere notevoli risultati:

–       120 persone identificate, di cui 40 con precedenti di polizia;
–       2 baresi arrestati, entrambi con precedenti di polizia, 38 e 64 anni, perché sorpresi ad asportare merce all’interno di un supermercato nei pressi di Via Napoli;
–       2 persone denunciate all’ A.G. per inottemperanza delle prescrizioni imposte dalla misura della sorveglianza speciale di P.S.;
–       6 persone accompagnate negli Uffici di Polizia per identificazione ed accertamenti;
–       35 stranieri controllati, di cui 4 invitati a presentarsi presso l’Ufficio Immigrazione per accertamenti ed 1 cittadina straniera espulsa con provvedimento di accompagnamento alla frontiera;
–       1 sequestro di Tabacchi Lavorato Esteri;
–       1 rinvenimento di auto rubata;
–       200 autovetture controllate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here