È stata ritrovata bruciata nelle campagne di Casamassima la Fiat Regata grigio metalizzata usata dai tre banditi per la rapina alla gioielleria del Parco Commerciale.

La carcassa dell’auto è stata rinvenuta dai carabinieri un paio d’ore dopo l’episodio ed è risultata rubata. Quasi sicuramente i malintenzionati avevano già lasciato sul posto un’altra auto per continuare la fuga.

Sulla rapina indagano i carabinieri di Casamassima e quelli di Gioia del colle. I filmati delle videocamere di sorveglianza del centro commerciale non avrebbero fornito dettagli utili all’identificazione dei malviventi.

Resta la stupore per un colpo davvero audace: i rapinatori non hanno avuto nessuno scrupolo e hanno agito in un centro commerciale già affollato, in un orario già critico e in un periodo particolare come quello di Natale. L’azione sarebbe durata non più di un minuto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here