All’interno della Fiat Panda rimasta coinvolta nell’incidente avvenuto all’alba di domenica, in cui è morto il diciassettenne Michele Perfetti, è stata trovata una piccola quantità di marijuana.

A quanto si apprende solo oggi, alla guida della Panda che si è scontrata con un furgone Fiat Doblò sulla provinciale 231, c’era un ragazzo al quale era stata restituita la patente a dicembre del 2015, dopo che gli era stata ritirata per guida sotto l’effetto di sostanza stupefacenti. Gli altri feriti, quattro persone comprese il fioraio alla guida del furgone, sono ricoverate in prognosi riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here