Parzialmente travisati e armati di pistole in tarda serata hanno minacciato il titolare di una paninoteca ambulante in via Sicilia, impossessandosi di 500 euro in contanti e dileguarsi velocemente per le vie circostanti. Identificati sono finiti in manette. Si tratta di un 19enne di Palo del Colle e di un 32enne di Palombaio, arrestati con l’’accusa di rapina aggravata in concorso dai Carabinieri della Stazione di Palo del Colle.

Sul posto, subito dopo il “colpo” sono intervenuti i militari che, in poco tempo, grazie alla descrizione dei rapinatori fornita da alcuni clienti della paninoteca, sono riusciti a identificare i due malfattori rintracciandoli e bloccandoli nell’’abitazione di un soggetto del luogo, sottoposto alla libertà vigilata. A poca distanza dalla casa, in un vano ricavato in un locale abbandonato, i carabinieri hanno trovato 2 pistole, di cui una semiautomatica calibro 9 con caricatore contenente 13 colpi ed una a tamburo a salve calibro 38. Le armi prive di marca e con matricola abrasa sono state sottoposte a sequestro mentre i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati presso la locale casa circondariale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here