La donna immortalata nel cassone del treruote sulla ss16 dei giorni scorsi ha fatto il giro della rete, la sua foto ha suscitato in molti più di un sorriso, al netto del fatto che in quel modo proprio non si può viaggiare per evidenti motivi di sicurezza.

In realtà scopriamo che non si tratta di un caso isolato, e sopratutto tra i due sessi regna la par condicio. Difficile possa trattarsi di una rivalsa del gentil sesso, più probabile possa trattarsi di un operaio addetto allo svuota cantine o qualcosa di simile, a giudicare dal frigorifero, dalle sedie impagliate e dalla bicicletta.

In ogni caso, stando all’espressione del viso, che voi lettori non potete vedere per motivi di privacy, non deve essere molto contento di questo viaggio a cielo aperto, per usare l’espressione con cui si indicavano una volta le cabriolet col tetto in tela abbassato.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here