Operatore ecologico, ma con stile, e soprattutto, il migliore di tutti. Lo chiariamo subito a scanso di equivoci, per noi si tratta di un lavoro dignitosissimo ed estremamente utile, specie in considerazione della conclamata inciviltà di certi baresi che trattano la città come fosse un discarica.

L’operatore Amiu immortalato in via Giulio Petroni è certamente il numero uno. Sul retro del suo treruote di servizio, ostenta con orgoglio la cintura da Campione del Mondo di non sappiamo quale torneo di cui sinceramente ignoravamo l’esistenza, come per Il Gioco del Ponte di corso Cavour del resto che abbiamo scoperto per caso. In ogni caso, siamo contenti per lui, orgoglio di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here