Il monopattino continua a creare panico in tutta Bari. Complice anche la sregolatezza di molti giovani che non rispettano il regolamento per il suo utilizzo.

Anche il primo cittadino Antonio Decaro ha commentato con durezza l’abitudine dei ragazzi di utilizzare il monopattino elettrico in due, tre o addirittura quattro persone.

“Bisogna farlo capire ai giovani. Ho visto una foto di mia figlia in due sul monopattino e le ho parlato dei pericoli – spiega Decaro -. Ogni giorno ci arrivano segnalazioni, la gente non ha capito che il monopattino non è un motorino. Per la prima volta ho visto anche un cittadino che procedeva su due mezzi in contemporanea”.

I controlli della Polizia locale, che ha sanzionato solo nell’ultimo mese oltre 300 utenti, non bastano. Il Comune intanto ha incontrato ieri Helbiz e Bit Mobility, al centro della riunione la richiesta dell’obbligo di utilizzare il documento di identità in modo da escludere i minori di 15 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here