Da questa mattina sono iniziati i lavori su corso Vittorio Emanuele per la realizzazione della pista ciclabile. “Prende forma un progetto che parla di rivoluzione della mobilità nella nostra città” ha sottolineato l’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli.

In questi giorni l’intervento riguarderà l’isolato compreso fra corso Cavour e via Melo. Poi si proseguirà lungo un solo senso di marcia, in direzione di piazza Massari, fino a raggiungere i giardini di piazza Garibaldi.

La pista ciclabile light sarà lunga 57 chilometri e partirà da corso Vittorio Emanuele al lungomare Nazario Sauro fino alla costa sotto il faro di San Cataldo. “I percorsi per bici e monopattini – continua Petruzzelli – non avranno i cordoli da 50 centimetri di gomma e calcestruzzo, con relativi bandi di gara, che allungano inevitabilmente i tempi di realizzazione. Su corso Vittorio Emanuele non saranno tolti posti auto”. 

“Non abbiamo più molte scuse per non utilizzare mezzi alternativi alla macchina come biciclette o monopattini non solo per il tempo libero ma ormai anche per muoverci in città e raggiungere i luoghi di lavoro. Bari – conclude l’Assessore – sta cambiando e sta diventando sempre più una città europea. È importante che anche noi riusciamo a cambiare le nostre abitudini rendendole sempre più rispettose dell’ambiente e della nostra salute”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here