Un altro pilastro dell’economia barese chiude i battenti. Purtroppo è la volta dello storico negozio di strumenti musicali “Monachino”. Il maestro Giuseppe ha annunciato la chiusura per il 31 dicembre a causa sia dell’età che avanza ma soprattutto dei gravi problemi economici.

La bottega nel cuore di Barivecchia è nata grazie alla passione del padre nel 1948. Un amore che Giuseppe Monachino ha ereditato diventando prima accordatore di fisarmoniche, poi insegnante di musica. La sua passione l’ha portato ad essere chiamato come insegnante di solfeggio, composizione e dettato musicale al Conservatorio, e scrittore di 13 libri per la didattica.

A 82 anni decide di chiudere i battenti della sua amata attività. Cresciuto tra quelle 4 mura, Giuseppe Monachino non è pronto a dire addio al suo negozio, ma a volte la crudeltà della vita porta ad accantonare i sogni.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here