Questa mattina Antonio Decaro e il presidente dell’Amtab, Pierluigi Vulcano, hanno presentato la nuova app per il trasporto pubblico e per la sosta a pagamento nella città di BarI. Già disponibile per IOS e Android, si chiama (tanto per cambiare) MUVT.

Più che una app in senso stretto, si tratta di un sistema di accesso tecnologico ai servizi di mobilità integrata e sostenibile del Comune di Bari che, a regime, attraverso la Card MUVT, assicurerà l’accesso a tutti i servizi di mobilità: autobus, Park&Ride, ZSR, mobilità condivisa.

Oggi è stata presentata l’app MUVT, prima applicazione in dotazione all’azienda di trasporto pubblico urbano del Comune che permette, attraverso un unico dispositivo tecnologico, di pagare la sosta su strisce blu in tutte le zone della città, pagare i titoli di viaggio a bordo degli autobus (corsa semplice, biglietto a tempo, biglietto giornaliero), pianificare i percorsi del servizio di trasporto pubblico locale e informarsi su orari, linee e percorsi.

I servizi potranno essere pagati con carta di credito, Sisal Pay, Postepay e Satispay, con la possibilità di pagare di volta in volta il singolo servizio o creare una sorta di “borsellino virtuale” da cui scalare i soldi utilizzati per i servizi prescelti, un po’ come avviene già ora con l’app BariDigitale.

Una volta acquistato il biglietto per il servizio di trasporto, o dopo aver pagato il dovuto per il tempo di sosta previsto, le attività di controllo saranno effettuate attraverso un telecontrollo sulla targa dell’auto da parte degli ausiliari della sosta o delle obliteratrici elettroniche, capaci di leggere i dati dei biglietti acquistati direttamente dallo schermo dello smartphone. L’AMTAB sta provvedendo a dotare gli autobus, anche se non funziona l’aria condizionata, delle nuove obliteratrici e ad emettere nuovi biglietti cartacei dotati di QR code, leggibili dai nuovi dispositivi.

I passeggeri a bordo dell’autobus che non dispongono dell’app, potranno continuare ad utilizzare il servizio di acquisto e pagamento del titolo di viaggio attraverso il sistema SMS da addebitare direttamente sul credito telefonico. L’app consentirà di ricevere, attraverso il collegamento contactless alle paline dell’AMTAB, laddove è presente il sistema, tutte le informazioni sull’andamento del percorso e sugli di arrivo degli autobus.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here