Pattuglia dei Carabinieri parcheggiata sul posto per disabili. Quando si dice “Il bue che dice cornuto all’asino”. Quelli che dovrebbero far rispettare la legge, gli stessi che, assieme ai loro colleghi, fanno le multe a chi non rispetta il codice della strada, non hanno avuto molto senso civico vedendo il minchia parking di ieri sera nel centro storico di Monopoli.

La cosa più assurda è che il minchia parking è avvenuto nel posto per disabili della sede dell’Unitalsi, durante un concerto di musica classica organizzato dall’associazione con la presenza di molti portatori di handicap.

Da quanto detto dai presenti, al momento della foto, i militari non erano impegnati in alcun intervento. Ma pare che abbiano deciso di fermarsi lì, su un posto designato per disabili, o in attesa di qualche chiamata o perché non c’erano altri spazi per parcheggiare, vista anche la vicinanza della caserma.

Un minchia parking “militare” fatto da un corpo delle Forze dell’Ordine, in questo caso del disordine. Un cattivo esempio proprio da chi dovrebbe insegnare le buone maniere.

print

1 COMMENTO

  1. Vabbe’ però bisogna dire che in questo caso l’eventuale disabile fruitore del posto avrebbe saputo a chi rivolgersi per farlo liberare. Non credo che avrebbe atteso molto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here