I rappresentanti del Movimento 5 Stelle hanno voluto dare il loro sostegno ai due medici sindacalisti che questa mattina si sono incatenati ai cancelli della Asl di Bari, per chiedere lumi sui provvedimenti disciplinari che li hanno colpiti in seguito a una serie di denunce, e dopo l’esplosione della bomba nella sala giochi di Altamura.

“Avvieremo al più presto le verifiche del caso – ha sottolineato il consigliere regionale Antonella Laricchia – perché ci sembra inopportuno che vengano puniti due medici che si sono già distinti per le segnalazioni su alcuni disservizi degli ospedali, e che hanno poi permesso dei miglioramenti delle strutture”.

Dello stesso avviso anche il consigliere Mario Conca. “Si sono visti recapitare questo provvedimento, per il quale mi accingo a chiedere conto al direttore sanitario Sansonetti e al direttore generale Montanaro per entrare di più nel merito della questione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here