Il coordinamento delle operazioni è stato affidato al Comando della Polizia Municipale che ha attivato il numero verde 800 060 780 per raccogliere le segnalazioni dei cittadini in difficoltà. Tra le misure adottate il potenziamento del servizio Amiu: 150 operatori in più pronti ad intervenire per la spalatura della neve e per spargere circa 300 quintali di sale nei tratti stradali più critici, strade in pendenza, ponti e sottovia e garantire la viabilità soprattutto verso gli ospedali. All’Anas il compito di monitorare le rampe di accesso alla tangenziale.

I trasporti urbani saranno garantiti dai mezzi Amtab con almeno due autobus per linea, tutti predisposti all’uso immediato delle catene.

I senza fissa dimora saranno accolti nelle ore più rigide della notte nelle palestre dell’istituto ‘San Francesco’ nel quartiere Japigia e ‘Giuseppe Mazzini’ nei pressi della stazione ferroviaria. Sebbene la città disponga di circa 220 posti letto, molti sono i clochard che per scelta preferiscono dormire per strada o in stazione. Per costoro l’azienda Multiservizi gestirà il soccorso sul posto, fornendo coperte e pasti caldi.

Salvatore Schirone

L’ordinanza del sindaco di Bari

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here