Pietro ha sei anni ed è affetto da leucemia linfoblatisca acuta di tipo b. Ha già vinto la prima battaglia col mostro quando aveva solo due anni, oggi si ritrova nuovamente a dover lottare. Lui ha tanta voglia di vivere, ma senza l’aiuto di tutti non potrà farlo.

Chiunque potrebbe essere un potenziale donatore compatibile e Pietro per riuscire a crescere e a realizzare i suoi sogni ha bisogno di un urgente trapianto di midollo osseo.

Per dare un aiuto concreto al piccolo Pietro, basta recarsi in uno dei tanti centri Admo e tipizzarsi. Con un banale prelievo di sangue e l’eventuale compatibilità col paziente, il piccolo Pietro potrebbe salvarsi.

Tipizzarsi non comporta danni alla propria salute. I requisiti necessari sono:
– avere tra i 18 e i 35 anni di età
– avere un peso corporeo di almeno 50 kg
– godere di ottima salute.

Per maggiori info visitate il sito www.admo.it e/o www.admopuglia.it e/o la pagina Facebook ufficiale di Pietro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here