“In un momento delicato come quello che stiamo vivendo, sia sul fronte occupazionale che su quello sociale, consentire a due aziende pubbliche di assumere personale e dirigenti a tempo indeterminato senza la necessaria trasparenza ed equità è insopportabile e vergognoso”. Fabio Romito, consigliere comunale della Lega, non usa giri di parole e va dritto al punto.

“I due bandi predisposti da Amtab per assumere a tempo indeterminato 3 collaboratori di segreteria e 11 dipendenti – commenta – sono infatti assolutamente grotteschi e impediscono una reale parità di competizione fra i candidati”.

“Requisiti di ammissione molto particolari (aver lavorato un anno in aziende di trasporto per la mansione di collaboratore di segreteria, o il conseguimento del diploma entro il 19º anno d’età) e criteri di selezione ambigui (sola prova orale con commissione interna e priorità a chi abbia lavorato almeno un anno in azienda) sono infatti l’indice di procedure d’assunzione inadeguate e sospette. Ho chiesto all’azienda di revocarle immediatamente e procedere con metodologie trasparenti ed eque” racconta.

“Discorso simile può essere svolto per Amiu, dove addirittura si assume un dirigente a tempo indeterminato, con uno stipendio da capogiro, mentre il personale già in servizio percepisce stipendi ridicoli e le progressioni all’interno dell’azienda sono diventate un miraggio. Inaccettabile – conclude il consigliere comunale di opposizione – il Sindaco Decaro intervenga immediatamente”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here