“Rimetterò la bandiera europea solo quando l’Europa dimostrerà che non siamo soli”. Fabio Romito, vicepresidente del Consiglio comunale di Bari, è durissimo. Dal suo ufficio, a Palazzo di Città, ha fatto sparire la bandiera dell’Unione Europea, riposta nell’armadio.

“Ho lasciato solo quella della mia Città e quella del mio Paese, appesa fuori dalla finestra – spiega -. Prima hanno chiuso le frontiere, poi hanno negato gli aiuti all’Italia, ieri Olanda e Germania hanno detto no agli Eurobond, negando ogni forma di aiuto all’economia in difficoltà, se non attingendo al Mes”.

“Ci sanno lasciando solo e soli dobbiamo continuare a svettare. La rimetterò solo quando l’Europa darà dimostrazione di saper essere solidale e non egoista, come si sta dimostrando” aggiunge, senza dimenticare di ringraziare, sempre a mezzo post sulla sua pagina facebook “i fratelli cubani e russi, non ci dimenticheremo di voi, del vostro #sostegno, della vostra Amicizia. Così come non ci dimenticheremo di chi ha sequestrato presidi medici da noi ACQUISTATI, chi ha impedito agli aiuti di arrivare in Italia, chi ha fatto precipitare la borsa italiana”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here