Primarie il 10 febbraio, con o senza Forza Italia. Il centrodestra pugliese ha lanciato ufficialmente la corsa alle primarie per le amministrative 2019 a Bari: al tavolo ci sono già Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia, non i berlusconiani per cui però la porta resta aperta.

Un primo passo di un percorso condiviso in cui le forze del centrodestra si dicono “aperte” ad altre liste o realtà pronte a condividere un programma e un metodo. Le regole delle primarie saranno stabilite entro Natale, poi il voto nei gazebo il 10 febbraio per decidere chi sfiderà Decaro.

print

1 COMMENTO

  1. Si ma pure in centrodestra non esiste più, non solo a livello di Governo dove la Lega sta da una parte e Forza Italia, Fratelli d’Italia e Noi per l’Italia dalla parte opposta in materia sensibile come Reddito, pensioni e tasse. Fare finta di nulla e stare insieme potrebbe non funzionare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here