“I rapporti non sono tesi, c’è una normale dialettica fra le parti”. Il Direttore Generale dell’Amtab, Francesco Lucibello, parla delle polemiche degli ultimi giorni con i sindacati a margine dell’audizione della Commissione aziende partecipate.

“Dal 2015 abbiamo conservato i trattamenti aziendali e nessuno ci ha rimesso nulla – sottolinea Lucibello – sono stati modificate solo le misure di contrasto per l’assenteismo. Chi lavora, secondo me, adesso prende di più”.

E sullo spostamento di alcuni voci dalla busta paga ai buoni pasto Lucibello respinge le critiche: “Si prendono più soldi subito perché sono elementi non soggetti a imposizione fiscale. Sono misure che servono a incentivare la presenza effettiva”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here