Nel tentativo di sottrarsi ai controlli previsti dal Dpcm sull’emergenza Coronavirus, ci si inventa qualsiasi cosa. Dopo il barese che ha giustificato la sua presenza sul lungomare dicendo che stava facendo le pelose, a Otranto i ciclisti entrano in mare con la bicicletta.

Alla vista della Polizia, il ciclista, nonostante i numerosi inviti degli agenti ad uscire, ha pensato di restare a mollo per diversi minuti, ripetendo di non aver fatto nulla di male. Dopo qualche minuto è uscito dall’acqua ed è stato identificato e multato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here