Due bombe in meno di 24 ore. Se ieri a farne le spese è stato un negozio di estetica, questa notte il dinamitardo ha piazzato un ordigno fuori al negozio “Asia Emporio”, nella periferia di Foggia in via Miranda.

L’esplosione è avvenuta verso l’una e mezza e ha divelto la serranda in ferro. Danni anche agli arredi interni. L’onda d’urto ha fatto crollare la controsoffittatura in cartongesso del porticato adiacente al palazzo sotto il quale si trova il negozio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno visionando le immagini delle telecamere di sicurezza nella zona. Con quello della scorsa notte è salito a sei il numero degli atti intimidatori avvenuti a Foggia dall’inizio dell’anno.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here