“Sulla demolizione della scuola non ho idea, non è una cosa seguita dalla nostra ripartizione, ma per quanto riguarda la bonifica dell’area confermo che è stato rimosso tutto l’amianto presente per un costo totale di 27069,52”. Pietro Petruzzelli, assessore all’Ambiente del Comune di Bari, interviene dopo la pubblicazione del nostro servizio sull’amianto tombato nel sito della ex scuola Duse, a San Girolamo.

“Allego le determine degli impregni di spesa con la ditta che si è aggiudicata la gara per la bonifica dall’amianto (provenienti da un finanziamento regionale) e una comunicazione di novembre 2017 in cui informiamo il sindacato dei dipendenti dell’istituto scolastico limitrofo dell’assenza di qualsiasi fibra d’amianto aereodisperso, nonché la comunicazione dell’Arpa Puglia che autorizza la restituzione del cantiere bonificato alla ripartizione lavori pubblici”.

In parole povere, scrive sempre Petruzzelli su facebook a commento di alcune condivisioni del nostro servizio, Arpa Puglia ha certificato la possibilità di restituire ai lavori pubblici l’area perché bonificata.

Il nostro obiettivo, lo ribadiamo, è fare chiarezza sulla demolizione della ex Duse, per capire se l’amianto bonificato è solo quello emerso gli scavi per le fondamenta del centro sociale o se è stata ripulita o quantomeno analizzata tutta quella su cui sorgeva la vecchia scuola.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here