La Bitcoin Foundation Puglia (c.d. BFP), operativa da diversi anni sul territorio, ha rinnovato lo scorso 5 aprile il proprio Consiglio Direttivo, arricchendosi di nuove professionalità.

Già nota a livello nazionale, anche per l’organizzazione del primo short master in Italia in “Criptovalute e Bitcoin” (in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro con il coordinamento del Prof. Tributarista Avv. Antonio Felice Uricchio) la BFP si è sempre prodigata per portare le professionalità locali sul piano nazionale. Non seconda la collaborazione con il Blockchain Education Network Italia (BEN) e con realtà radicate sul territorio ed attive in ambito innovazione e fintech quali auLAB ed IdentikEat.

All’esito delle elezioni dell’Associazione, tenutesi lo scorso 5 aprile 2019, si è insediato ufficialmente il nuovo consiglio direttivo che consta di otto componenti: Giuseppe Grisorio (Presidente), Romina Centrone (Vice Presidente), Riccardo Fallacara (Segretario), Vito Lorenzo Stella (Tesoriere), Antonio Paolo Piscazzi (Consigliere), Giovanna Soriano (Consigliere), Antonio Bufi (Consigliere), Giuseppe Olivieri (Consigliere).

Il nuovo direttivo, in carica per il triennio 2019-2022, perseguirà nell’obiettivo associativo di portare l’innovazione tecnologica apportata dalla Blockchain alla portata di tutti, dai semplici utenti alle realtà imprenditoriali, interessando tale innovazione qualsiasi ambito, dal giuridico all’agroalimentare.

Rimarremo quindi in attesa delle nuove iniziative e dei nuovi progetti della Bitcoin Foundation Puglia sicuri che porteranno un valore aggiunto al nostro territorio, coinvolgendo grandi nomi a livello nazionale ed internazionale di professionisti legati alla tecnologia Blockchain.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here