Si chiamano “escape room”, sono simulazioni che Wikipedia definisce “gioco di fuga dal vivo, nel quale i concorrenti, una volta rinchiusi in una stanza allestita a tema, devono cercare una via d’uscita utilizzando ogni elemento della struttura e risolvendo codici, enigmi, rompicapo e indovinelli”.

“Per poter completare con successo il gioco – prosegue la definizione dell’enciclopedia online più famosa di sempre – i partecipanti che solitamente variano da 2 a 6 persone devono organizzare la fuga entro un limite di tempo prestabilito, di solito di 60 minuti”.

Ultimamente vanno molto di moda e sono diventati una specie di must tra giovani e quasi giovani, la fascia dei quarantenni per intenderci. Fino a domenica 25 giugno, per chi volesse cimentarsi senza spendere un centesimo, ce n’è una allestita nel centro commerciale Bariblu, a Triggiano.

Incuriositi dal fenomeno, siamo andati con la nostra telecamere a farci raccontare cosa si prova da chi si è cimentato col gioco nonché dal direttore del centro commerciale Giuseppe Conversano. Nel video ecco cosa ci hanno detto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here