Allenamenti durissimi, una vita di sacrifici, ma in palio c’è il titolo IBF del Mediterraneo. Francesco Lezzi, pugile del quartiere Libertà, si prepara a conquistare la sua prima cintura da professionista. A febbraio, infatti, il 25enne combatterà nella sua città, davanti al suo pubblico in un’incontro destinato a fare la storia della boxe barese.

La conferenza stampa di presentazione del match valido per il titolo destinato alla categoria Superwelter, si terrà mercoledì 17 dicembre, alle ore 11.30, presso la Sala Giunta del Comune di Bari. Davanti all’assessore allo Sport del Comune Pietro Petruzzelli, il presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro, il pugile Francesco Lezzi e il suo maestro Pietro Sgaramella, verranno illustrati tutti i dettagli.

L’evento è di un’importanza tale che Mediaset manderà in diretta l’incontro su Italia1.

Francesco Lezzi, pugile professionista, si conferma una promessa che può solo sfondare nel panorama europeo. Dieci incontri all’attivo per lui, con un totale di cinque vittorie, quattro sconfitte e un pari. Nel gergo si dice che Francesco è un atleta “svezzato”, perché il suo esordio nel mondo dei professionisti l’ha fatto con il campione del mondo WBI Latino, Tobia Loriga.  È salito sul ring altre nove volte oltre il suo debutto, boxando contro volti noti del pugilato in tutta Italia e sempre contro italiani, senza mai tirarsi indietro.

Adesso è arrivato il momento di affacciarsi in Europa, di dedicare altri due mesi alla preparazione in vista della finale per il titolo IBF del Mediterraneo. La conquista della cintura consacrerebbe Francesco Lezzi quale uomo da battere nella boxe professionistica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here