foto di repertorio

Per la donna, precipitata dal quinto piano, non ci sarebbe stato probabilmente niente da fare, ma sul luogo della tragedia è dovuta intervenire la Polizia per sedare gli animi di alcuni cittadini presenti.

La lamentela, molto diffuso in questo particolare periodo storico, riguarda il presunto prolungato tempo di attesa dal momento in cui è stata allertata la centrale operativa del servizio di emergenza-urgenza e quello in cui è arrivata l’ambulanza.

Alcuni cittadini avrebbero aggredito verbalmente l’equipaggio del 118, minacciando anche di informare del’accaduto la Procura della Repubblica. La tensione è stata palpabile, tanto da essere stato necessario l’intervento della forza pubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here