Dopo la denuncia da parte di una 19enne che ha sorpreso un uomo masturbarsi nella propria auto in via Piave alla luce del sole, un altro episodio denunciato sui social torna a seminare panico tra i residenti di Valenzano.

Un ragazzino di 14 anni, iscritto al primo liceo, si è recato ieri alla Lidl per acquistare materiale scolastico dopo il ritorno tra i banchi.

Dopo aver effettuato la spesa ed essersi allontanato dal supermercato, è stato avvicinato da un uomo che ha invitato il giovane a recarsi presso la cantina della sua abitazione per visionare altro materiale scolastico.

Il ragazzino, spaventato dalle avances, ha rifiutato l’invito nonostante la sua insistenza, ed è scappato provocando anche la fuga del presunto pedofilo.

Il caso è stato denunciato su Facebook da un conoscente dei genitori del 14enne che, appresa la notizia, sporgeranno nel pomeriggio la denuncia ai Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here