foto di repertorio

Scoperta shock a Ruvo di Puglia, ieri verso mezzogiorno, i resti di tre corpi, probabilmente di tre donne, sono stati ritrovati in via Ostieri, in pozzo. A fare la scoperta è stato il proprietario di un sottano nel quale stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione.

Mentre tentava di aspirare dell’acqua, infatti, si è calato per cercare di capire cosa stesse impedendo l’operazione, e ha visto le ossa riaffiorare. Subito ha chiamato i Carabinieri, sul posto sono arrivati anche i Vigili del Fuoco e il medico legale. i resti sono stati trasferiti a Bari per essere analizzati.

Il sottano si trova poco distante da dove un tempo si ergeva il Monastero di San Matteo, riservato esclusivamente alle donne, tra via Ostieri e Via Le Monache, abbattuto a più riprese tra il 1941 e il 1962.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here