Ladri in azione questa notte a Carbonara in due macellerie-bracierie del quartiere periferico di Bari. Il doppio agguato è avvenuto verso le 3, i malviventi hanno portato via agnelli, soldi e coltelli. Un lavoro pulito che ha non ha lasciato vistosi segni d’infrazione.

“Hanno fatto due piccoli buchi dove ci sono le barre della serranda, le hanno piegate da dentro e hanno sfilato il blocco che tiene giù la saracinesca – racconta Oronzo, proprietario della macelleria Bottega delle Carni aperta da due settimane su Corso Vittorio Emanulele -. Ho inaugurato la nuova sede da poco e il sistema d’allarme non è ancora entrato in funzione. Il totale dei danni è di circa 2,500 euro. Mi hanno distrutto, visto che sarà impossibile recuperare tutto vista anche la situazione d’emergenza”.

Ieri invece quattro persone armate e con il volto travisato hanno preso d’assalto un camion che trasportava carne sulla Sp231 che collega Palo del Colle a Bitonto. Il conducente del tir è stato sequestrato e poi rilasciato nelle campagne circostanti dopo alcuni km. Nessuna traccia del carico che conteneva oltre 40 agnelli destinati alle macellerie bitontine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here