Continuano i furti nei box e ripostigli condominiali nella periferia barese. Alle 5 di ieri mattina i militari del Nucleo Radiomobile di Bari, a Loseto in via Giacomo Gabrielli, hanno arrestato T.G. 32enne e J.G. 41enne, entrambi georgiani, per furto aggravato in concorso e possesso di attrezzi da scasso. Lo rende noto l’ufficio stampa dell’Arma.

Grazie a una segnalazione telefonica pervenuta al 112, i militari sono intervenuti e hanno sorpreso i due georgiani mentre stavano tentando di nascondersi in un sottoscala adiacente ad una cantinola la cui porta era stata forzata. La perquisizione personale ha consentito di rinvenire sul 32enne il cilindretto della serratura della porta della cantinola, che era stato appena asportato, mentre il 41enne aveva attrezzi da scasso ed una torcia.

Il tutto è stato posto sotto sequestro. Su disposizione della competente A.G., per i due arrestati si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Bari in attesa di giudizio. I due sono stati anche denunciati per la violazione dell’art. 650 C.P., avendo violato l’obbligo di rimanere in casa in violazione alla misure urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here