Sullo sfondo, lo stabilimento della Divella; poco distante, una delle sedi Asl e la Stazione ferroviaria. Siamo tra le vie di contrada La Vela, a Noicattaro, ma sembra di essere finiti dritti dritti in una discarica in qualche paese abbandonato da Dio e non dagli uomini, che invece a quanto pare ben sanno come arrivare e cosa fare per liberarsi di ogni possibile rifiuto.

Già, perché come si vede dalle foto, da queste parti la gente viene a scaricare “ogni ben di Dio”, e pensare che tra il Comune e l’Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente, proprio per cercare di contrastare un problema che si trascina da anni, sussiste pure la “Convenzione per la salvaguardia dell’ambiente e la tutela degli animali d’affezione”, ma a quanto pare la cosa non preoccupa molto i soliti luridi. Peccato.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here