Chi cerca trova e chi trova se lo prende. Noi che siamo nati ormai da un po’, conosciamo bene questo detto popolare, probabilmente lo conoscono anche i militari della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. Stamattina sono intervenuti congiuntamente sul lungomare Nazario Sauro, praticamente difronte a largo Adua, poco distante da ciò che resta del fu Kursaal Santa Lucia.

I militari, scesi al di sotto delle spallette, sono risaliti “carichi di meraviglie”, intese come reti di cozze, verosimilmente pronte per essere consumate, anche se no, a dirla tutta, non ci avvicineremmo nemmeno. Solo ieri, appena qualche metro più avanti, sul molo San Nicola, chi ha assisto a tutta la scena ha anche visto una mezza dozzina di venditori di pesce nelle solite tinozze.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here