I Finanzieri della Tenenza di Putignano hanno scoperto, all’interno di un deposito adibito ad autorimessa di un’impresa di autotrasporti del sud barese, l’illecita detenzione e l’utilizzo come carburante per autotrasporti, di oltre 10mila litri di gasolio agevolato destinato per uso agricolo. Il prodotto petrolifero era stoccato in contenitori da 1.000 litri cadauno e non conformi alle norme antincendio.

Il carburante è stato sottoposto a sequestro penale, unitamente ad una pompa volumetrica a funzionamento elettrico, munita di conta litri e pistola erogatrice. Il titolare dell’impresa di autotrasporti è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria barese per contrabbando e ricettazione di prodotti energetici nonché per l’illecito stoccaggio di prodotti infiammabili e/o esplodenti. Seguiranno accertamenti, anche di natura fiscale, per la quantificazione ed il recupero delle accise sul carburante di contrabbando.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here