Ancora riscaldamenti spenti in alcune scuole di Bari. All’istituto alberghiero Perotti di via Re David si muore di freddo. Le foto ci arrivano direttamente da una classe dove gli studenti sono costretti a seguire le lezioni con coperte, giubbotti, sciarpe e cappelli. ù

“Abbiamo chiesto ai professori il motivo di tale disagio – denunciano gli alunni -, ma neanche loro sanno spiegarcelo”.

Nel frattempo il termometro continuerà a scendere nelle prossime ore. Sarebbe opportuno un intervento celere nelle scuole con i termosifoni rotti affinché gli studenti, grandi e piccoli, non continuino a seguire le lezioni al gelo.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here