Sarebbe stato un malore a stroncare Michele Pallesca, 75enne originario di Vieste, ma residente a Triggiano. L’uomo, poco prima di mezzogiorno, si era tuffato in mare nel tratto di spiaggia libera compresa tra il lido “Cristalda” e il molo frangiflutti del porto turistico di Vieste. Era in compagnia di alcuni familiari.

A nulla è valso l’intervento di uno dei figli e degli assistenti bagnanti del vicino stabilimento balneare. Sul posto si è portata anche una motovedetta della Guardia costiera di Vieste, che ha recuperato il malcapitato.

Inutile anche il tentativo di rianimare la vittima da parte dei soccorritori del 118. Le condoglianze della redazione ai familiari di Michele Pallesca, che ha trovato la morte nella sua Vieste in una tranquilla domenica d’agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here