Il mistero del rogo che due giorni fa ha interessato l’archivio del Tribunale di Bari sotto gli uffici del Giudice di Pace al quartiere San Paolo si infittisce. Nell’incendio sono infatti andate distrutte solo le schede delle ultime elezioni politiche.

Le indagini hanno accertato che le fiamme non hanno coinvolto i fascicoli dei processi, custoditi in un’altra area dell’archivio, ma soltanto le schede, dunque non è escluso fossero proprio l’obiettivo. Al momento l’ipotesi di reato degli inquirenti è incendio doloso con l’aggravante mafiosa, l’area è stata posta sotto sequestro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here