Passeggia con un’amica e finisce in ospedale con il femore rotto dopo essere scivolata sulla cacca di un un cane lasciata sulla pista ciclabile. È successo ieri sera ada Adelfia, intorno alle 19.30, all’altezza del civico 3 di via Fieno, al rione Canneto.

La donna è stata soccorsa da un passante, che ha subito allertato il 118. Il problema delle deiezioni canine è particolarmente diffuso e questa è una conseguenza alla quale in pochi pensano, quando non raccolgono gli escrementi dei prorpri animali. Schiacciarla evidentemente non porta sempre fortuna. La vittima dello scivolone è adesso ricoverata presso la clinica Mater Dei e domani sarà sottoposta a un’intervento chirurgico per la riduzione della frattura.

In questo caso, purtroppo come nella maggior parte degli incidenti analoghi, non si è potuto risalire al padrone incivile che ha causato l’incidente. Intanto continua la battaglia dell’amministrazione pubblica e delle guardie ambientali contro gli zozzoni che abbandonano i rifiuti e non raccolgono le deiezioni dei propri cani. Sta di fatto che il ricordino del cane per l’anziana resterà uno dei ricordi più dolorosi della vita.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here