Il figlio del boss Savinuccio, Tommy Parisi, si è costituito in carcere oggi pomeriggio. Il cantante neomelodico si è presentato di sua spontanea volontà all’Autorità Giudiziaria dopo due giorni di latitanza. Il 33enne si è costituito nel giorno in cui la Polizia ha arrestato quello che è ritenuto il referente del clan Parisi a Polignano e dopo aver effettuato sequestri per cinque milioni di euro tra Bari e Bitonto. Oltre ad altri due arresti nei blitz mattutini al quartiere Japigia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here