I Carabinieri della Compagnia di Triggiano hanno arrestato unadonna di nazionalità rumena di 19anni, con l’accusa di furto aggravato.

La ragazza è stata bloccata all’uscita di un negozio di abbigliamento nel centro commerciale Bariblù, dopo essersi impossessata di vari capi nascosti in uno zaino che portava a tracolla, appositamente “schermato” per eludere le barriere antitaccheggio.

I militari intervenuti su segnalazione del personale addetto alla sicurezza del negozio, hanno bloccato la straniera e recuperato la refurtiva, per un valore di circa 500 euro.

Tratta in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, la ragazza è stata poi associata al carcere locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here