Un imprenditore di 42 anni, incensurato, è stato denunciato dai Carabinieri per riciclaggio. In un terreno di sua proprietà nelle campagne di Mola di Bari è stato infatti trovato, nascosto tra la vegetazione e dei pannelli di polistirolo, un “muletto” sollevatore, con la targhetta identificativa del telaio contraffatta.

Gli accertamenti eseguiti sul mezzo hanno consentito di scoprire che la macchina operatrice era il provento di un furto commesso nel 2012 in un comune del brindisino.

L’imprenditore è stato quindi deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Bari, mentre il muletto è stata posto sotto sequestro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here