Un 39enne e due 26enni romeni, ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso e resistenza a P.U sono stati arrestati a Molfetta dai Carabinieri, mentre tentavano la fuga.

Nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato al contrasto ai furti in abitazione i militari hanno intercettato nei pressi di una villa rurale una Fiat Punto con tre soggetti a bordo che alla vista della “gazzella” si davano alla fuga venendo inseguiti e bloccati dopo qualche chilometro. Nel mezzo i carabinieri hanno trovato piccoli elettrodomestici, arnesi da giardino e suppellettili varie in parte appena asportati dalla villa rurale e altri di dubbia provenienza sottoposti a sequestro unitamente ad arnesi da scasso.

I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che il conducente era privo di patente di guida e il mezzo era sprovvisto di copertura assicurativa. Tratti in arresto i tre, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani sono stati associati presso la locale casa circondariale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here