Bari piange uno dei suoi figli più caratteristici e rappresentativi. A 80 anni è morto Antonio Di Cosimo, titolare della pizzeria che porta il suo nome, è proprio il caso di dire, re dei panzerotti di Bari.

In  piedi, gambe divaricate, piegati in avanti e sedere in fuori, con la mozzarella che cola per terra ustionando lingua e dita. Ognuno in città conosce la posizione per mangiare il suo panzerotto. Antonio Di Cosimo è morto questo pomeriggio e già fioccano in rete i primi commenti.

Al più arguto: “Mi mancheranno le sue mani d’amianto con cui prendeva i panzerotti direttamente dalla friggitrice”, ai più diffusi: “Rip Di Cosimo, vai e insegna agli angeli a friggere i panzerotti”

La saracinesca della pizzeria in via Modugno, nei pressi del carcere minorile, è abbassata per lutto. I funerali si terranno domani pomeriggio (30 agosto), alle 15.30, a Valenzano, nella chiesa di san Rocco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here