I militari dell’Arma, durante uno specifico servizio nel centro abitato, a seguito di una perquisizione personale a carico dei due giovani, hanno rinvenuto nella disponibilità del 23enne un bilancino di precisione mentre l’altro, al fine di eludere il controllo, si è dato alla fuga tentando di disfarsi durante il percorso dell’Hashish, poco dopo interamente recuperato. Prontamente inseguito dagli operanti, il 21enne è stato raggiunto e definitivamente bloccato dopo che lo stesso, tentando nuovamente di divincolarsi, ha colpito con un pugno un Carabiniere.

Il bilancino, la sostanza stupefacente e la somma in denaro contante di 100,00 euro, quest’ultima anche detenuta dal 21enne e ritenuta il provento dell’illecita attività, sono stati sequestrati. Il militare se la caverà con qualche giorno di riposo mentre i due giovani, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati ristretti nelle rispettive abitazioni in regime domiciliare.

(Comunicato sala stampa Comando Provinciale Carabinieri Bari)

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here