Management delle Imprese Sociali, del Welfare e della Previdenza Sociale, o se preferite gli acronimi, MISWEPS. A partire da febbraio 2019, nella sede di Milano della Lum, sarà attivo il master di primo livello sul management degli Enti del Terzo Settore e delle Imprese Sociali, siano essi profit e non profit. Sono anche previste 5 borse di studio INPS ex Gestione INPDAP  a copertura integrale della quota di partecipazione.

I nuovi sistemi di Welfare sono sempre più immaginati su una dimensione di maggiore responsabilità in chiave di efficienza, efficacia e rendicontazione, le Imprese Sociali sono ormai uno dei settori chiave dell’economia italiana. Anche l’ISTAT nella sua rilevazione 2017 ha evidenziato la decisa crescita del numero di imprese e dei dipendenti impegnati in questo ambito, il numero di dipendenti nel settore del Welfare è aumentato rispetto al 2011 del 32,2%.

Il master in Management delle Imprese Sociali, del Welfare e della Previdenza Sociale della Lum si propone dunque al mercato come prodotto di alta formazione sul tema del management degli Enti del Terzo Settore e delle Imprese Sociali. Il Master promuove lo sviluppo di conoscenze e competenze trasferite e declinate con riferimento al ruolo economico-sociale delle istituzioni di imprese sociali ed ETS.

Tali competenze sono finalizzate all’elaborazione di teorie e strumenti operativi propedeutici allo sviluppo di concreti piani di azione “imprenditoriale” e alla formazione di Manager dell’Impresa Sociale, degli ETS ormai indispensabili per il nostro modello di Welfare.

Il Master consente l’acquisizione di 60 CFU (Crediti Formativi Universitari). L’acquisizione del titolo di Master consente l’iscrizione al II anno della Laurea Magistrale in Economia presso l’Università LUM Jean Monnet.

Dettagli del corso:
600 ore di attività didattiche strutturate, di cui
400 ore di lezioni frontali d’aula;
200 ore per esercitazioni, lavori di gruppo, progetti applicativi, workshop, ecc;
350 ore di stage presso enti, Pubbliche Amministrazioni, ed aziende italiane ed estere;
550 ore di studio individuale ed elaborazione del project work.

Programma:
Innovare e competere con l’impresa sociale e con l’ETS: strumenti operativi sulla base di un approccio gestionale in logica di imprenditorialità sociale.
Il management delle imprese sociali e degli ETS: il valore aggiunto di risultato.
Raccolta di risorse e fundraising dell’impresa sociale e degli ETS, nuovi strumenti sociali d’innovazione e rapporto con la PA in logica sussidiaria.
La valutazione dei servizi socio-sanitari e delle attività sociali delle imprese sociali. Modelli del ritorno atteso: CEA, CBA, BACO, REPORTING / RATING (IRIS e GIIRS, SROI, approccio controfattuale).
Le risorse umane, gli assetti organizzativi e l’innovazione sociale.
Il rapporto pubblico/privato: tendenze (outsourcing), attori (non profit e profit), regolazioni (appalti, PPP, ibridazioni ecc.), divisione e/o complementarietà delle funzioni).
Integrazione socio sanitaria: le dinamiche evolutive della sanità, della assistenza cash & in kind, della long term care.
Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione.
Corporate Social Responsibility e responsabilità sociale d’impresa.
Il bilancio sociale: tecniche e aspetti fiscali.
Dal mutualismo al welfare state. Il sistema previdenziale oggi.
I soggetti del welfare integrativo (assicurativo, contrattuale, aziendale e mutualistico) e la presenza nel sociosanitario.
Totale 1500 ore

Destinatari:
L’ammissione al Master è subordinata al conseguimento di una laurea di I livello, diploma universitario o laurea di II livello o titolo di studio estero equipollente, in discipline economiche, tecnico-scientifiche e quantitative, giuridiche, umanistiche e socio-politiche. Possono partecipare alla selezione anche coloro che sono candidati a conseguire il titolo di studio richiesto, a condizioni che conseguano tale titolo entro la sessione straordinaria dell’A.A. 2017-2018 (marzo 2019). Tali candidati saranno ammessi con riserva e potranno perfezionare l’iscrizione al Master solo successivamente al conseguimento del titolo.

Per informazioni:
Telefono: 02-87167158
e-mail: internationalstudies@lum.it

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here